La nostra mission: imballaggi senza plastica!

Imballaggi wolfcraft senza plastica

Abbiamo un obiettivo ambizioso:

Entro la fine del 2023 i nostri imballaggi monouso per i consumatori finali
dovranno essere completamente senza plastica.
 

Il motivo di questo cambiamento è evidente.

L'inquinamento dell'ambiente causato dalla plastica è un problema ecologico dagli effetti drammatici per animali e piante e non da ultimo anche per l'uomo. I rifiuti di plastica che produciamo ogni giorno inquinano gli oceani e la nostra acqua potabile. Le piccolissime particelle di plastica, le cosiddette microplastiche, sono sempre più presenti e arrivano al nostro organismo attraverso il cibo che ingeriamo.

Stop ai rifiuti!

Ogni anno vengono prodotti 300 milioni di tonnellate di plastica, di questi più di 10 milioni di tonnellate di rifiuti in plastica finiscono nei mari e negli oceani. Secondo la Commissione UE nella sola Europa vengono prodotti 25 milioni di tonnellate di rifiuti plastici all'anno.

Tutti questi problemi sono noti da tempo.

Ai fini della tutela ambientale, gli oggetti in plastica monouso e in polistirolo espanso sono vietati per legge dal 3 luglio 2021. Dal 2030 tutte le bottiglie in plastica dovranno essere composte per almeno il 30 percento da materiale riciclato. Certamente si tratta di importanti pietre miliari nella lotta ai rifiuti in plastica, ma ancora non è abbastanza. 
Con il passaggio agli imballaggi privi di plastica contribuiremo anche noi all'inversione di tendenza
nel consumo di plastica. Come importante azienda del commercio al dettaglio, wolfcraft dimostra che è possibile progettare in maniera efficace gli imballaggi stando attenti all'ambiente.

Noi non reagiamo, noi agiamo in modo proattivo!

wolfcraft ha rilevato che la maggioranza dei consumatori cerca di evitare i rifiuti in plastica e di effettuare i propri acquisti con un approccio più critico. Riteniamo che la domanda di imballaggi privi di plastica crescerà in modo esponenziale non solo nel commercio alimentare al dettaglio ma anche nel settore edile e del fai da te. Per questo, con la nostra mission non solo ci assumiamo la responsabilità ma anticipiamo un'importante tendenza nei consumi. 

… dei clienti preferisce, già in fase di acquisto, prodotti che comportano meno rifiuti di imballaggio.

…dei clienti è propenso a usare imballaggi sostenibili.

Lungimiranza e responsabilità.

Protezione dell'ambiente e tutela delle risorse naturali sono per noi al primo posto quando si tratta dello sviluppo degli imballaggi. wolfcraft è stata infatti uno dei primi produttori ad aderire a un sistema di doppio riciclo.

Pochi discorsi, tanti vantaggi.

Abbiamo fatto buoni progressi nello sviluppo dei nostri imballaggi e siamo già in grado di produrre alcuni imballaggi senza plastica. Per la prima fase del passaggio, ci stiamo concentrando sugli imballaggi che hanno il più alto contenuto di plastica.

Guida per spinatura

Prima: > 90% plastica

Adesso: <1 % plastica (verrà ridotto allo 0% nel 2022)

tacocraft 7

Prima: > 90% plastica

Adesso: 0 % plastica

Set per laminati

Prima: > 90% plastica

Adesso: 0 % plastica

Investiamo nel futuro.

wolfcraft sta investendo grandi somme in nuove macchine per fabbricare imballaggi senza plastica. Lo sviluppo di queste macchine innovative è naturalmente preceduto dallo sviluppo degli imballaggi stessi e, sin da questa fase, prestiamo attenzione alla compatibilità dei più svariati requisiti. Non guardiamo soltanto alle esigenze dei rivenditori e ai desideri del consumatore finale ma sappiamo anche quanto sia importante il commercio online.

I nostri nuovi imballaggi non devono quindi essere solo funzionali e informativi ma offrire anche una buona capacità di conservazione e presentazione, oltre ad essere resistenti per la spedizione. E - come se tutto questo non fosse abbastanza - si aggiunge come importante criterio anche la sostenibilità. Tuttavia, grazie alla combinazione di una esperienza pluriennale e idee innovative, non solo siamo stati in grado di affrontare questa sfida ma già oggi siamo un passo avanti.

No ai rifiuti da imballaggio. Sì a prodotti in plastica di lunga durata.

È partendo da questa esigenza di sostenibilità che si è sviluppata la nostra mission: eliminare i rifiuti da imballaggi in plastica. A causa del breve tempo di utilizzo, gli imballaggi monouso hanno un forte impatto sull'ambiente e possono essere sostituiti in modo intelligente.

Non ci sforziamo solo di essere sostenibili nel nostro imballaggio, ma anche nella produzione dei nostri prodotti in plastica di alta qualità. Li produciamo nelle nostre fabbriche - con materiali plastici riciclati e rispettosi dell'ambiente. Grazie alla nostra esperienza decennale nella fabbricazione di prodotti in plastica e alla continua gestione della qualità, possiamo dare all'utente finale una garanzia di dieci anni su molti dei nostri prodotti! Così, con prodotti di plastica durevoli, ci distinguiamo dai prodotti di bassa qualità e di scarto fatti di altri materiali.

Pistola per silicone in metallo

Pistola per silicone wolfcraft in plastica bicomponente di alta qualità

Se per i nostri attrezzi, invece della plastica, venissero utilizzati altri materiali, dovrebbe essere impiegato un peso pari a 3,5 volte in più di materiali alternativi.* Ciò significa più energia durante la produzione, maggiori costi di trasporto e uno smaltimento e una capacità di riciclo più complessi!

Con un ciclo vitale superiore alla media, i prodotti wolfcraft possono essere reintrodotti nella filiera del riciclo. Tutti i singoli pezzi di un prodotto in plastica wolfcraft vengono prodotti con un ID materiale. In questo modo il 99% di tutte le parti in plastica può essere riutilizzato nell'ambito del processo di riciclo. In questo modo i nostri prodotti in plastica hanno un vantaggio decisivo rispetto agli imballaggi monouso e offrono un equilibrio ambientale esemplare.

*Fonte:
Gesamtverband Kunststoffverarbeitende Industrie e. V.

Abbiamo iniziato l'effetto domino verso il cambiamento.

Dalla ricerca dei problemi alla ricerca delle soluzioni.

La profonda comprensione di esigenze, compiti e aspettative dell'utente rappresenta il nostro più importante criterio di successo. Da oltre 70 anni produciamo accessori per utensili elettrici nei nostri stabilimenti e definiamo gli standard qualitativi del settore. Oltre alla qualità, anche l'aggiornamento e l'ulteriore sviluppo dell'assortimento rappresentano fattori di successo essenziali. Riflettiamo le nuove tendenze del mercato e dei consumatori in nuovi prodotti, praticamente in tempo reale.


Per tradizione lo sviluppo degli imballaggi dei prodotti ha un'enorme importanza per noi: noi di wolfcraft siamo dei visionari della prima ora in tema di imballaggi. Inoltre dedichiamo molta attenzione a una comunicazione rivolta al cliente al fine di incentivare le vendite e raggiungere una ottimale redditività delle superfici nei nostri punti vendita. I commercianti possono sempre fare affidamento sulla conformità dei nostri imballaggi in quanto applichiamo rigidamente tutte le prescrizioni di legge in materia.

Vediamo opportunità, non rischi.

Non ci sono confini netti tra i canali d'informazione e di acquisto digitali e fisici. Siamo quindi dell'opinione che sia necessario ripensare il design degli imballaggi. In qualità di pionieri e creatori di tendenze della comunicazione orientata al cliente nei punti vendita, realizziamo innovativi concetti multicanale che al tempo stesso soddisfano anche i nostri ambiziosi obiettivi di sostenibilità. In questo modo promuoviamo sia il marchio wolfcraft che il commercio e diamo un importante contributo alla tutela del nostro ambiente.

Insieme possiamo invertire la rotta nel consumo di plastica!

La conversione agli imballaggi privi di plastica si sviluppa in più fasi. Garantiamo così uno svolgimento senza problemi dell'attività di commercio quotidiana e allo stesso tempo assicuriamo sempre una comunicazione e un facile orientamento sugli scaffali del negozio.

Non vediamo l'ora di fornire un valido contributo alla protezione del nostro ambiente, fianco a fianco con il commercio al dettaglio.

Fonti: * YouGov, 2019 | ** PWC, 2018