Indirizzo e-mail Telefono Facebook Instagram Twitter Prima pagina Ultima pagina Download Cerca Youtube Xing Data Ora Luogo Login LinkedIn Profilo Logout WhatsApp Info Contact Pinterest

Storia

Storia 1949–oggi

2020

Premio del German Design Council: wolfcraft è uno dei principali marchi tedeschi 2020.  

Le aree di produzione in Slovacchia vengono ampliate e inizia la costruzione di un nuovo capannone logistico a Kempenich.

 2019

wolfcraft festeggia il suo 70° anniversario.

2018
wolfcraft apre un nuovo centro di formazione a Weibern.

2017
wolfcraft vince il premio per il marchio tedesco.

2016
Viene ampliato lo stabilimento di produzione in Slovacchia e a Kempenich viene inaugurato il nuovo capannone logistico con circa 4.000 metri quadrati e 5.000 posti pallet.

2012
La fiera internazionale della ferramenta, in collaborazione con la BDB (federazione dei mercati dell'edilizia, fai da te e giardinaggio) ha assegnato a wolfcraft il premio Sustainability per la gestione aziendale sostenibile.

2011
wolfcraft si afferma come "marchio di utensili per il fai da te più conosciuto". (Institut für Freizeitwirtschaft GmbH, Effizientes Marketing bei Heimwerker-Kunden, München, 2010 und 2012).

2008
Con i gruppi di prodotti "laminati" e "costruzione a secco" vengono offerti i primi assortimenti completi di prodotti wolfcraft per il fai da te.

2003
Il carrello TS 800 rappresenta l'introduzione sul mercato mondiale dei sistemi di trasporto.

1998
Il morsetto monomano stabilisce nuovi parametri sul mercato.

1995
Kempenich diventa la sede amministrativa dell'azienda con un nuovo edificio. Viene introdotto sul mercato il primo banco morsa. Il fatturato supera la soglia dei 150 milioni di marchi. 

1992
Nuova centrale logistica per l'Europa a Kempenich. Il fatturato supera la soglia dei 100 milioni di marchi.

1990
Secondo stabilimento di produzione in Slovacchia.

1989
Filiali in Francia, Gran Bretagna e Italia.

1986
"variotec", der erste wolfcraft Maschinentisch, wird auf dem Markt positioniert. 

1982
Con Reinhard e Thomas Wolff, la seconda generazione prende il comando dell'azienda. Il fatturato totale ammonta a 50 milioni di marchi.

1976
Viene inaugurato a Kempenich il nuovo magazzino centrale. Il fatturato totale supera i 20 milioni di marchi.

1973
Viene avviato il modello di partecipazione dei collaboratori.

1972
wolfcraft presenta la prima generazione di colonne.

1965
Trasferimento da Remscheid a Weibern.

1961
Vengono introdotti sul mercato i primi utensili per il fai da te wolfcraft.

1949
Fondazione dell'azienda a Remscheid da parte di Robert Wolff, produttore di utensili qualificato e disegnatore tecnico (* 28 gennaio 1921 a Remscheid, † 2 marzo 2010).